Nei nostri piatti: i Produttori

Trofiette al pesto con fagiolini e patate

Trofiette

Dal 1984, il Pastificio Alta Valle Scrivia si trova tra i pendii dell’Appennino Ligure nel cuore di Montoggio (Italy) paesino racchiuso tra le valli dello Scrivia dove da tre decenni siamo i custodi di una delle tradizioni gastronomiche maggiormente apprezzate d’Italia:    LA PASTA.

Pastificio Alta Valle Scrivia www.pastificioaltavallescrivia.com

Basilico

Dal nostro orto!

Pinoli del Parco di San Rossore

La ditta nasce nel lontano 1876, infatti è la ditta più vecchia d’italia e da ben cinque generazioni si tramandano i segreti per produrre i Pinoli in modo sano e naturale senza l’ausilio di nessun ingrediente chimico per rendere i Pinoli più bianchi. Le pinete in cui raccolgono le pine sono quelle del PARCO NATURALE DI MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI, pertanto lontane da fonti di inquinamento. I metodi di lavorazione sono rimasti immutati nel tempo, anche se i macchinari sono nuovi e tutti a norma di legge. La caratteristica che contraddistingue è la qualità del prodotto, infatti conoscono dei particolari metodi naturali di lavorazione che rendono il prodotto inconfondibile. Grazie alla particolare tecnica di lavorazione ed alla provenienza garantita del prodotto, sono in grado di fornire pinoli biologici con garanzia.

Grassini Pinoli SRL www.pinolibiologici.it

Parmigiano 

Azienda Brugnoli: da generazioni la famiglia lavora sulle montagne di Bardi, uno splendido borgo medievale che non manca di offrire una grandissima varietà di flora spontanea e officinale regalando al formaggio un sapore ricco e un gusto equilibrato.La salubrità di un territorio inalterato, le eccezionali condizioni di benessere in cui vivono gli animali e una lavorazione accurata sono la combinazione che permette alla nostra azienda di produrre un Parmigiano Reggiano biologico che si caratterizza per colore, profumo e sapore.

Azienda Brugnoli www.aziendabrugnoli.it

Fagiolini e Patate

L’Azienda Agricola Radici, posta sulle pendici del Pratomagno, in una zona tra le più belle della Toscana , è formata da diversi appezzamenti di terreno che si sviluppano tra i 300 e i 1300 metri di altitudine. Questa situazione fisica permette di ottenere un’ampia gamma di prodotti. Così, coltivano le specie mediterranee (pomodori, melanzane, peperoni, etc…) a 300 metri s.l.m., vicino alle viti ed agli olivi, sull’altipiano di Loro Ciuffenna, mentre in montagna seminiamo le patate e i fagioli, raccogliamo i frutti di bosco e le castagne, nonchè buona parte della frutta che utilizziamo per le nostre confetture.

Azienda Agricola Radici www.radici.info

Cilindro di ricotta e mele con miele al ginger

Ricotta

I formaggi della Fattoria Corzano e Paterno sono ottenuti artigianalmente dal
1992 usando solo il latte di pecora sarda munto in azienda. Il latte è lavorato nel caseificio accanto a Casa Corzano e alla cantina, mentre le pecore pascolano nei campi circostanti sul lato Paterno. Il piccolo gregge é stato acquistato nei primi anni ‘70 da Wendelin Gelpke proprio per liberare il terreno, per poi piantare le vigne. Ora è cresciuto fino a circa 650 capi e sono accuditi nella stalla sotto a Villa Paterno. Le pecore producono la quantità massima di latte nella primavera, quando il caseificio è operativo ogni giorno della settimana, mentre la produzione smette da settembre fino a novembre.

Fattoria Corzano e Paterno www.corzanoepaterno.com

Miele

Per il gruppo di giovani fondatori della cooperativa, questo particolare allevamento, è stata la prima attività agricola che poteva essere praticata anche senza avere la disponibilità di terreno.
Iniziata quindi in modo quasi hobbistico, ma con il passare degli anni l’apicoltura diventa uno dei settori di punta de LA GINESTRA. Oggi gli apiari in produzione sommano a circa 900 alveari.  L’allevamento rispetta in modo molto rigoroso le disposizioni previste dalla normativa della produzione biologica.

La Ginestra www.laginestra.toscana.it

Riso carnaroli ai porri, zafferano e parmigiano

Riso carnaroli

Azienda Risicola Beni di Busonengo: i frequenti sbalzi termici che si verificano a Busonengo, favoriti dai venti alpini e dalle acque fredde che discendono dai monti, danno alla maturazione del chicco di riso dei tratti peculiari: il chicco assume una superiore compattezza dei tessuti cellulari, una superiore traslucidità e una minore dimensione in volume, peso e lunghezza. La povertà del terreno inoltre fa sì che la resa in produzione sia minore, dando però al chicco una qualità migliore. Il riso Carnaroli di Busonengo è coltivato usando concimi organici e limitando al massimo l’utilizzo di fitofarmaci.

Azienda Risicola Beni di Busonengo www.busonengo.it

Zafferano 

Azienda agricola FRUTOPROHIBIDO: situata alle pendici di Bellosguardo Firenze, è un’impresa biologica di giardinaggio paesaggistico. Dopo una lunga esperienza in questa attività, è arrivata alla conclusione, che per occuparsi del paesaggio in una regione come la regione Toscana è necessario tener conto il mondo agricolo, amarlo e coccolarlo. Di conseguenza, da alcuni anni si occupa del recupero di campi in stato di abbandono ridando così vita al nostro paesaggio, evitandone il degrado,  rivalorizzandolo con le colture a esso vocate.

Azienda agricola FRUTOPROHIBIDO www.zafferanodifirenze.it

Parmigiano 

Azienda Brugnoli: da generazioni la famiglia lavora sulle montagne di Bardi, uno splendido borgo medievale che non manca di offrire una grandissima varietà di flora spontanea e officinale regalando al formaggio un sapore ricco e un gusto equilibrato.La salubrità di un territorio inalterato, le eccezionali condizioni di benessere in cui vivono gli animali e una lavorazione accurata sono la combinazione che permette alla nostra azienda di produrre un Parmigiano Reggiano biologico che si caratterizza per colore, profumo e sapore.

Azienda Brugnoli www.aziendabrugnoli.it